Stampa

Arbitrato

foto arbitrato

Che cos'è l'arbitrato

L'arbitrato è una procedura di risoluzione delle controversie nella quale due parti designano un arbitro terzo e imparziale affinché questi decida per conto loro come risolvere il conflitto.

Più in particolare, l'arbitrato è una procedura stragiudiziale e non richiede, quindi, l'intervento di un Giudice ordinario.

L'arbitrato è regolato dagli artt. 806-840, Titolo VIII del Codice di Procedura Civile.

Come funziona

Le due parti, di comune accordo, sottoscrivono un compromesso arbitrale nel quale dichiarano di voler cominciare un procedimento di arbitrato. Ciascuna delle due parti nomina un arbitro e un terzo arbitro viene scelto da una persona esterna alla controversia. Il collegio arbitrale, composto dai 3 arbitri designati, si riunisce e prende una decisione sulla questione, formulando il cosiddetto lodo arbitrale.

Quando si può ricorrere all'arbitrato?

Puoi risolvere una controversia attraverso l'arbitrato sempre, tranne che:

  • per conflitti in materia di diritto di famiglia
  • nel caso di diritti indisponibili

Contattaci per ricevere maggiori informazioni in materia di arbitrato.